TRANSAFRICA INFORMA - OTTOBRE 2012

Solo pochi mesi fa il Movimento Nazionale di Liberazione dell’Azawad – MNLA – dichiarava l’indipendenza dell’Azawad. L’Azawad! In pratica tutto il Mali del nord, 800.000 km quadrati, forse un milione di abitanti. Oggi siamo di fronte ad una catastrofe. 400.000 profughi fuggiti dal territorio del sedicente nuovo stato, le tre maggiori città (Kidal, Gao e Tinbouctou) in mano a gruppi di integralisti religiosi collegati a narcotrafficanti, contrabbandieri, rapitori o potenze straniere.

TESTO COMPLETO.df

TESTO COMPLETO.doc
Adminilgiovedì 04 ottobre 2012 - 14:06:52
Commenti disabilitati